Visioni: le opere di Amanda Lear

In scena al Museo Crocetti di Roma a cura di Vittorio Sgarbi e organizzata da Salvo Nugnes

6605153-k3sg-u4323097463168528e-1224x916corriere-web-roma-593x443Visioni, è questo il titolo che Amanda Lear ha scelto per la sua mostra, in scena dal 15 al 31 di Ottobre, al Museo Crocetti di Roma dove sono esposte le sue opere. Vere e proprie “Visioni”,  quelle che  la signora Lear ci propone, dove viene descritta la sua energia e freschezza, e dove l’eterogeneità tra le opere esprime i suoi cambiamenti nel tempo e nello stile artistico. Da qui si intravede la sua essenza, quella di una donna tanto affascinante quanto intelligente, che ha saputo esprimersi in molteplici sfaccettature, come cantante, attrice, modella e scrittrice.

In una intervista ha dichiarato: “Per me, la pittura è come un bisogno incalzante, una necessità. Io torno a casa, mi metto tranquilla con i miei gatti a dipingere ed è una cosa che mi fa stare veramente bene.”  Concludendo poi : ” Io penso, che l’opera d’arte deve fare qualcosa, provocare un’emozione, un sentimento. Dire semplicemente -ah è bella- non è abbastanza, non è importante. Bisogna stimolare e dare qualcosa alla gente“.

 

Una occasione imperdibile per apprezzare le opere di una artista unica nel suo genere. Avete tempo fino al 31 di Ottobre.

                                                                                                                                                                    Franca Munzi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...